MENU

Tattoo Tiffany

73
0
Tattoo Tiffany
da un’idea di Massimiliano La Barbera
“Noi siamo fatti di vetro; quando cadiamo, guai a noi! Quando cadiamo, tutto, per noi, è perduto” Nietsche, La Gaia Scienza, 1882
Per Massimiliano La Barbera, la lavorazione del Vetro, consiste nella fusione del Sacro col Profano; o almeno questo vuole raccontare nel progetto svolto con il Collettivo NewTribeArt di cui fa parte. Giovani artisti, molti di loro formazione Accademia di Brera, Milano, ormai professionisti, ognuno nel proprio campo: dall’arte del tatuaggio alla produzione video.
Ognuno con il proprio stile e le proprie tendenze, la propria educazione e specializzazione, reclama attraverso il trattamento della materia la rinascita dell’Artigianato, per regalargli un nuovo stile: unendo la tecnica di lavorazione Tiffany con il tatuaggio. Quel tatuaggio decontestualizzato, di varia natura, appartenente a culture diverse che tocca l’esperienza del contemporaneo e diventa non solo prodotto decorativo, ma oggetto artistico, tecnica innovativa di una realtà antica.
Leonardo La Barbera, padre di Massimiliano, vetraio degli anni ’70 e proprietario della Prima Vetreria della Sicilia segue il Progetto “Tattoo Tiffany” per insegnare ai giovani l’Arte della manipolazione e le tecniche di procedimento. E’ un processo di fusione delle conoscenze, il Maestro risulta una vera e propria colonna portante in un contesto tecnico, propone la visione corretta della progettazione per sottostare ai valori dell’ evoluzione dell’elemento.
L’iconografia proposta è molto intensa: dai linguaggi tribali, al carattere più orientale fino a personaggi ricorrenti; immagini cultuali, liturgiche riprendono vita su superfici semitrasparenti, che quasi respirano ancora anche dentro a quel forno che le immortalerà tramite una tecnica ancora più trascendentale dell’icona stessa.
Vetreria d’Arte di Leonardo La Barbera
Tre Fontane, Sicilia luglio-agosto 2013 Collettivo New Tribe Art Cosimo Damiano D’Agnessa, Max Garzia, Massimiliano La Barbera, Raffaella Menchetti, Raquel jimenez Herrera, Davide Mattera

Editing Video AllOne